Team

I pionieri dell'Evoluzione

Federico Schianchi

Amministratore delegato
"Se il piano A è fallito, l'alfabeto ha altre 25 lettere. Rilassati."

Rincorso dal tempo, nel suo ordine delle priorità convivono 11 differenti obiettivi. Si dice convinto che l’ambizione possa rendere operativo anche un articolato sistema di piani. Il suo diario di bordo è Check Your Life e la sua bussola, un approccio arancione alla vita. In Dreamonkey è il socio visionario, il suo sano ottimismo vede almeno un piano per ogni lettera dell'alfabeto.

Paolo Caleffi

Sviluppatore full-stack
"Un framework è il coraggio che intercorre tra le idee e il progresso."

Annoiato dall’algoritmo dell’ordinario, colleziona tappe in Europa, traguardi in efficienza e progetti in codice. La laurea magistrale in ingegneria informatica l'ha dotato di quattro linguaggi di scrittura, HTML, CSS, JavaScript, PHP, e due filosofie di pensiero: Angular e Laravel. Nel suo bagaglio di nozioni, nasconde la bozza di un template segreto per far dialogare idee e progresso. In Dreamonkey è il socio progressista, sogna di gestire la sua presenza simultanea, in più luoghi fisici, attraverso monitor diversi.

Francesco Bonacini

Sviluppatore full-stack
"Il gioco ha delle regole. Le regole sono serie. Il gioco è una cosa seria."

Motivato della sua introversione, ha sviluppato un’ottima capacità di ascolto di sé. Fin da bambino sa che l’ingegneria informatica sarebbe stato il suo gioco serio preferito. In continuo dialogo con le famiglie di JavaScript, HTML e CSS, attualmente presiede ben due casate: Vue e NativeScript. Non gli resta che conquistare un framework per programmare l’orario esatto in cui la sua barba si rada da sé. In Dreamonkey è il socio saggio, sogna di tramandare il suo rispetto per le regole.

Kevin Borghi

System administrator
"L'apparenza è il risultato di un avvicendarsi di stress test."

Svezzato al problem solving, a 8 anni aveva già smontato il primo pc per carpirne il funzionamento. Il suo segreto per lavorare in ogni settore a cui l’informatica si possa applicare è: interrogarsi su sistemi, ragionare in cloud ed esprimersi in script. In Dreamonkey è il socio razionale, fonda la sua sicurezza sul presupposto che ogni apparenza si possa decifrare.

Niccolò Maria Menozzi

Art director
"La serenità ha la forma della libertà decisionale. E la forma è sostanza."

Alto 1,93mt, il suo punto di vista è da sempre incline all’incontro con gli altri. Grazie a Necromunda e al suo esercito, ha sviluppato fin da bambino un innato istinto di narrare con le forme. Nell'universo del design, la sua galassia è Adobe ma la sua vera forza risiede nella spada laser gialla, Sketch. In Dreamonkey è il socio modellista, colui che fa della forma 'sostanza al caffè'.